la Finale CIMS 2013 - Accademia Musicale Europea

AME
Vai ai contenuti

la Finale CIMS 2013

Concorso Musica Sacra

2013
1° Premio
Henriette Gödde Mezzosoprano – 27 anni
(Germania)
2° Premio
Adriana Di Paola Mezzosoprano – 26 anni
(Italia)
3° Premio ex aequo
MerelElishevah Kriegsman, Soprano – 24 anni
(Olanda)
3° Premio ex aequo
Nana Bugge Rasmussen Mezzosoprano – 30 anni (Danimarca)
3° Premio ex aequo
Oddur Jonsson Baritono – 30 anni
(Islanda)
Premio Speciale “Regione Lazio”
Christian Collia Tenore – 22 anni (Italia)
Premio Speciale “Giovane Promessa”
Matus Mazar Baritono- 21 anni (Slovacchia)
Premio Speciale “Musa”
Adriana Di Paola Mezzosoprano – 26 anni (Italia)

Finalisti:
(Brasile) Robson Bueno Tavares Baritono - 31 anni
(Italia) Carlo Vistoli Controtenore – 26 anni
(Italia) Lucrezia Drei  Soprano – 24 anni
(Estonia) Katrin Targo Soprano – 33 anni
(Slovacchia) Judita Andelovà Mezzosoprano – 25anni

Primo premio alla soprano tedesca Henriette Gödde, seconda la palermitana Adriana Di Paola. Terzo premio diviso tra tre finalisti: la danese Nana Bugge Rasmussen, l’olandese Merel Elishevah Kriegsmann e il baritono islandese Oddur Jonsson.
Al tenore Christian Collia il premio speciale Roma & Lazio.


Vincitrice assoluta dell’ultimo round dell’ X factor della Musica Sacra la soprano tedesca Henriette Gödde  che ha cantato l’Inflammatus di A. Dvorak.
La sfida a colpi di talento, che si conferma per il tredicesimo anno come la più importante  al mondo nel suo genere,chiude in bellezza con il Concerto di Gala Finale nella Basilica S.Maria sopra Minerva con oltre duemila presenze e con migliaia di spettatori inchiodati allo schermo da tutto il globo grazie alla diretta televisiva in mondovisione.
Standing ovation dell’orchestra Marco dall’Aquila diretta dal giovane Jacopo Sipari Di Pescasseroli dopo l’esibizione della siciliana Di Paola
premiata non solo per l’ugola d’oro dalla giuria ottenendo il secondo posto, ma anche con la menzione speciale assegnatale dal comitato tecnico artistico per la sua travolgente presenza scenica che nonostante l’età traspare con vividità dall’artista.
A consegnarle il premio -la scultura Musa realizzata dal noto artista Massimo Scarfagna - del comitato tecnico artistico composto da un parterre d’eccezione che tra i tanti nomi illustri vede la presenza di: Elena Sofia Ricci, Federica Balestra, Fioretta Mari, il presidente Emerito della Corte Costituzionale Franco Bile e il giurista Mario Briguglio, il noto compositore Stefano Mainetti.
Davanti allo straordinario talento dei dodici artisti la giuria, presieduta da Toni Gradsack
Direttore Casting del Festival di Salisburgo nonché direttore artistico del Young Singer Programme dello stesso Festival, Joel Revelle Segretario Artistico Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia, Thomas Albert Sovrintendente del Bremen MusikFest, Paolo Monacchi e Catherine von Mutius, che dalle loro agenzie di Parigi e Monaco di Baviera rappresentano alcuni tra i migliori artisti del Barocco tra cui Jordi Savall e Marc Mincowski, Micha van Hoecke Direttore Artistico del Corpo di Ballo del teatro dell’opera di Roma, Peter Dvorsky uno dei più famosi tenori della sua generazione e che Pavarotti definiva “il mio legittimo successore”, il baritono Zheng Zhou che dopo una grande carriera nei teatri USA è docente al Conservatorio di Shangai, Daniela de Marco ideatore e Direttore Artistico del Concorso e dell’Accademia Musicale Europea, non poteva che chiudere il podio con un terzetto di ex aequo dal sapore internazionale a dimostrazione della straordinaria qualità artistica presente alla competizione:al terzo posto la danese Nana Bugge Rasmussen, l’olandese Merel Elishevah Kriegsmann e il baritono islandese Oddur Jonsson.
Ad aggiudicarsi il premio Regione Lazio il giovanissimo talento Christian Collia
!

WEBSITE
© AME - Accademia Musicale Europea
CONTACTS
Accademia Musicale Europea
Via Crescenzio 103 - 00193 Roma
+39 347 477 5173
AME è
portare la musica dove la musica non arriva, creando progetti che uniscono la musica ed il turismo calati nel territorio
Torna ai contenuti